Pagani. Sito rifiuti, parla il sindaco

Pagani. Anna Rosa Sessa Aniello Giordano
Pagani. Anna Rosa Sessa Aniello Giordano

“Non sono una folle. Né una visionaria. Né la mattina mi sveglio e decido di azzardare sulla pelle della mia città.
Tutto ciò che faccio lo faccio sulla scia del programma di mandato approvato dal consiglio comunale a luglio e sulla scorta della strada tracciata da luglio in poi”. Così il sindaco facente funzioni Anna Rosa Sessa.

“Inoltre, un impianto di compostaggio, progetto ancora in fase piu che embrionale, non significherebbe fare di Pagani una città discarica. Significherebbe, in un momento storico particolare, adeguarsi alle attuali normative vigenti che impongono di trattare in autonomia la propria frazione di rifiuto, per evitare di trovarselo per strada, ad impatto ambientale zero – prosegue-. Io non agisco d’istinto, ammaliata dalle luci di una campagna elettorale imminente. Non ho interessi né politici né personali. Cerco solo di rispettare il ruolo che mi è stato assegnato con impegno e dedizione”.