Poggiomarino. Sfiduciato il sindaco Leo Annunziata, si va al voto

Si aprono le porte al commissario prefettizio, sancito da un atto di sfiducia firmato da nove consiglieri comunali davanti al notaio nella vicina San Giuseppe Vesuviano

Leo Annunziata
Leo Annunziata

Sfiducia a Leo Annunziata. Il professore dalla serata di ieri non è più il sindaco di Poggiomarino. Fine del sndcatao dopo circa nove anni, per Annunziata, che ricopre anche la carica segretario regionale del Partito Democratico.

Arriva il commissario.
Si aprono le porte al commissario prefettizio, sancito da un atto di sfiducia firmato da nove consiglieri comunali davanti al notaio nella vicina San Giuseppe Vesuviano. Annunziata già da tempo poteva contare solo su una maggioranza da numeri esigui dopo la decisione dei consiglieri Roberto Raffaele Giugliano e Luigi Nappo di prendere le distanze.
Fonte “Il Fatto Vesuviano”

Voto in primavera.
Elezioni anticipate la prossima primavera, un anno prima del termine regolare del mandato.