Angri. Coronavirus. Si intensificano i posti di blocco in città

Un doppio posto di blocco questa mattina operato in sinergia tra i Carabinieri della locale Stazione agli ordini del comandante Alessandro Buscema e della Polizia Locale guidata dal Colonello Anna Galasso

Angri Polizia Locale e Carabinieri
Angri Polizia Locale e Carabinieri

Un doppio posto di blocco questa mattina operato in sinergia tra i Carabinieri della locale Stazione agli ordini del comandante Alessandro Buscema e della Polizia Locale guidata dal Colonello Anna Galasso.

Controlli serrati, doppio posto di blocco.
Gli uomini in divisa hanno prima effettuato una serie di controlli in Piazza Don Enrico Smaldone (Piazza Trivio) e successivamente hanno stazionato per alcune ore in Piazza Doria dove sono stati passati al controllo numerosi veicoli ma anche pedoni. Controlli effettuati anche sui mezzi pubblici per verificare eventuali trasgressioni.

Il sindaco sul posto.
Sul posto presente anche il sindaco Cosimo Ferraioli che sta apprezzando lo sforzo delle forze dell’ordine locali impegnate a fare osservare le indicazioni restrittive e preventive del DCPM, delle ordinanze regionali e comunali. La città sta rispondendo con compostezza e alto senso civico anche se non mancano i trasgressori. Ieri l’ultima ordinanza: la sosta a pagamento è stata sospesa fino al prossimo 25 marzo, data prevista per un possibile allentamento delle norme restrittive nella zona rossa.
Luciano Verdoliva