Angri. Intestatario di seicento auto, arrestato

Domiciliari per un intestatario fittizio di più di seicento autovetture, ritenuto responsabile del delitto di falso in atto pubblico continuato

Polizia
Polizia

Seicento autovetture intestate.
Gli agenti della Polizia di Stato della Sottosezione autostradale di Angri del Compartimento della Polizia Stradale della Campania e della Basilicata hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare della misura degli arresti domiciliari nei confronti di un indagato, intestatario fittizio di più di seicento autovetture, ritenuto responsabile del delitto di falso in atto pubblico continuato, realizzato facendo cadere in errore il pubblico ufficiale della Motorizzazione Civile di volta in volta incaricato della registrazione delle suddette autovetture.

Sequestro preventivo.
E’ stato altresì disposto il sequestro preventivo delle numerosissime autovetture, nella disponibilità di soggetti non ancora identificati, che le utilizzavano anche per commettere reati.