Conte, misure non saranno prorogate fino luglio

Coronavirus dentro i fatti
Coronavirus dentro i fatti

“Si e’ creata discussione sul fatto che l’emergenza sarebbe stata prorogata fino al 31 luglio 2020: nulla di vero, assolutamente no. A fine gennaio abbiamo deliberato lo stato di emergenza nazionale, un attimo dopo che l’Oms ha decretato l’emergenza un’epidemia globale. L’emergenza e’ stata dichiarata fino al 31 luglio. Non significa che le misure restrittive saranno prorogate fino al 31 luglio”. Lo dice il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa a Palazzo Chigi.