Coronavirus. Intensificati controlli per chi proviene da zona rossa

Coronavirus. Intensificati controlli per chi proviene da zona rossa. Un bus a Salerno e un treno fermo nel casertano nella maglia dei controlli.

Coronavirus
Coronavirus

Controllo sul bus.
Un bus proveniente da Milano e’ stato fatto fermare nell’area di parcheggio di piazza della Concordia a Salerno dove sono stati fatti controlli sanitari ai passeggeri con la misurazione della temperatura. Nessuno, a quanto si apprende, ha superato i 37,5 gradi. Il Flixbus e’ poi ripartito per Matera. Nell’area c’erano tre ambulanze oltre alla Polizia di Stato e alla Polizia locale. Lo riporta l’agenzia ANSA.

Treno bloccato.
E’ bloccato a Villa Literno (Caserta), il treno Intercity Notte 797, partito alle 22,55 di ieri dalla stazione di Milano Centrale e diretto a Napoli. Le vetture sono molto affollate per la presenza di centinaia di persone che avrebbero lasciato la Lombardia per tornare nei comuni di residenza al Sud, prima dell’entrata in vigore del Dpcm che limita gli spostamenti dalla ‘zona rossa’. L’arrivo del treno, formatosi a Torino Porta Nuova, alla stazione di Napoli Centrale era previsto intorno alle 10 e alle 10.50 il convoglio sarebbe stato a Salerno. Fonte AGI.