Coronavirus: in Campania niente pastiere,multe a pasticcerie

Resta proibita fino al 14 Aprile, in Campania, la produzione e la vendita di pastiere e dolci tipici delle festivita’ pasquali. La Polizia delle Comunicazioni di Napoli e Salerno, ha identificato, attraverso le rispettive pagine web, numerose pasticcerie delle due citta’ che effettuavano la vendita on-line di tali prodotti offrendone la consegna sul territorio nazionale. Ai titolari delle pasticcerie e’ stata notificata la multa prevista dall’ ordinanza del 28 marzo del presidente della giunta regionale Vincenzo De Luca. Inoltre la Polizia delle Comunicazioni ha cancellato dal web le loro pagine ed ha imposto lo stop immediato alla vendita on-line.(ANSA)