Grassi: “Quanti test rapidi sono stati eseguiti all’Umberto I di Nocera Inferiore?”

Giuseppe Grassi
Giuseppe Grassi

“Mi chiedo quanti controlli siano stati eseguiti sul personale ospedaliero a Nocera Inferiore, se a Salerno si rende noto a mezzo stampa dell’esecuzione di 2388 test rapidi?”, così il coordinatore cittadino della Lega di Nocera Inferiore Giuseppe Grassi.

“L’espansione dell’epidemia vede sempre più operatori sanitari contagiati, sono troppi i professionisti sanitari che durante il proprio orario di servizio hanno contratto un’infezione da coronavirus”, dichiara il coordinatore cittadino Grassi.

“Gli episodi che si sono consumati questi giorni nella Città di Nocera Inferiore non consentono di abbassare la guardia, giacché pare che proprio il presidio ospedaliero potrebbe essere focolaio di diffusione del virus”, prosegue Grassi.

“Ed allora mi chiedo se sono stati resi noti i dati del Ruggi, e risultano eseguiti 2388 test rapidi, è giusto sapere quanti test rapidi sono stati eseguiti presso il Presidio Ospedaliero
di Nocera Inferiore, anche in considerazione della necessità di potenziare l’esecuzione dei
controlli sul personale ospedaliero e dotarlo di idonei presidi di protezione personale”, conclude il coordinatore cittadino della Lega Salvini Premier di Nocera Inferiore.