VIDEO – Angri. Con la quarantena rinascono i corsi d’acqua: lo Sguazzatorio

Impressionanti le immagini che arrivano da Angri: il Rio Sguazzatorio un tempo torbido e putrido oggi si presenta limpido anche se resta qualche traccia del degrado

Angri. Con la quarantena rinascono i corsi d’acqua: lo Sguazzatorio.

Aria pulita e acque dei fiumi limpidi. Sono gli effetti del coronavirus. Il conseguente blocco della produzione industriale sembra aver portato benefici anche al Fiume Sarno e ai suoi affluenti.

Corsi d’acqua diafani.

I corsi d’acqua che attraversano l’Agro Nocerino Sarnese sono in riconoscibili, acque chiare e trasparenti così come non le avevamo mai viste. Impressionanti le immagini che arrivano da Angri: il Rio Sguazzatorio un tempo torbido e putrido oggi si presenta limpido anche se resta qualche traccia del degrado creato dall’uomo.