Nocera Inferiore. Riapertura parchi giochi comunali

Imma Ugolino
Imma Ugolino

Con l’arrivo dell’estate e la voglia di ripartire, nella speranza di cancellare i brutti ricordi della quarantena l’amministrazione di Nocera Inferiore intendono dare ai più piccoli l’opportunità di distrarsi e giocare all’area aperta ovviamente sempre seguendo le dovute precauzioni. “I bambini sono stati bravissimi ad adattarsi a questo nuovo modus vivendi, anzi molti hanno apprezzato il tempo trascorso in famiglia che con la quotidianità lavorativa si era perso, ma ora è il momento di ripartire e aprire i parchi giochi comunali” – asserisce l’assessore ai LL.PP arch. Imma Ugolino – Nelle dovute prescrizioni e rispetto delle regole dettate dal dpcm nazionale, i parchi giochi già attivi sono quelli di via Filangieri gestito dall’associazione “Toyland Max Party” , quello di via Falcone dall’associazione “La Piazzetta” già aperti dal 18 maggio, i prossimi ad aprire giovedì 4 giugno sono quelli di via Rea con il programma dell’associazione “Promuovi la tua città” e sabato 23 maggio via San Pietro ancora per poco di gestione comunale. Infatti quest’ultimo insieme a quello di via Marrazzo è stato oggetto di un nuovo tentativo di affidamento scaduto poco prima dell’emergenza sanitaria ma che sarà definito a breve. Il parco giochi di Villanova in custodia all’associazione “Vivere Insieme” sarà completamente rinnovato grazie al progetto recentemente approvato in giunta. Altre aree verdi attrezzate faranno parte del patrimonio comunale e saranno aperti alla città, come quello in via Napoli e in via Astuti. L’amministrazione Torquato ha investito per la riqualificazione e la messa in sicurezza di 6 parchi e regolamentate le gestioni per i prossimi 5 anni”.