Pagani. Ai domiciliari l’ex assessore Vincenzo Campitiello

È finito agli arresti domiciliari, il commercialista paganese e funzionario dell’Agenzia delle Entrate Vincenzo Campitiello.

L’ ex assessore alle finanze della giunta Gambino di qualche anno fa è accusato dai giudici del Tribunale di Torre Annunziata di falso ideologico in atto pubblico e rivelazione di segreto d’ufficio.

L’ordinanza di custodia cautelare è stata emessa su richiesta della Procura di Torre Annunziata nei confronti di 9 indagati nell’ambito dell’inchiesta per corruzione riguardante la riqualificazione dell’area ex Cirio di Castellammare di Stabia.

Risultano coinvolti anche il senatore Luigi Cesaro e l’onorevole Antonio Pentangelo.