San Marzano sul Sarno. Tassa sui rifiuti, scattano riduzioni

Uno sforzo significativo, considerate le incertezze per il bilancio degli enti locali che hanno obblighi severi in materia fiscale ma che ancora attendono provvedimenti governativi

Cosimo Annunziata
Cosimo Annunziata

San Marzano sul Sarno. Tassa sui rifiuti, scattano riduzioni.

“Considerato che a tutt’oggi il governo non ha ancora stabilito alcuna misura di aiuto verso imprese e cittadini in merito al tributo sulla tassa dei rifiuti, e verificato che le tariffe sono state bloccate per effetto del passaggio di determinazione delle stesse all’Arera che priva gli enti locali di fare ulteriori scelte – dichiara il sindaco Cosimo Annunziata – Abbiamo approvato una delibera che stabilisce che per l’anno 2020, le tariffe sono determinate in acconto con una riduzione del 25% per le imprese e del 15% per i cittadini”.

Lo sforzo.

Uno sforzo significativo, considerate le incertezze per il bilancio degli enti locali che hanno obblighi severi in materia fiscale ma che ancora attendono provvedimenti governativi per il ristoro delle mancate entrate. “Siamo certi di aver dato un notevole contributo per aiutare le famiglie e favorire la ripresa delle attività, auspicando di poter variare ulteriormente le tariffe in forza di un sostegno nazionale, Inoltre stiamo verificando, in un quadro normativo confuso e per niente incisivo sulle difficoltà del momento, l’applicazione dell’esenzione della tassa di occupazione suolo pubblico per garantire di utilizzare le aree all’aperto anche in ottemperanza al distanziamento e ai provvedimenti contro il rischio contagio”.