VIDEO – Angri. Fase 2: Coronavirus. Sport all’aria aperta. La proposta di Villano

Un progetto di sport all’aria aperta per ovviare ai tanti limiti imposti da decreti e dalle ordinanze ai titolari delle palestre e consentire a grandi e piccini di continuare a svolgere attività fisica

Attività all’aperto.

Un progetto di sport all’aria aperta per ovviare ai tanti limiti imposti da decreti e dalle ordinanze ai titolari delle palestre e consentire a grandi e piccini di continuare a svolgere attività fisica. Interessante e articolata proposta arriva da Manlio Villano del Centro Sportivo Nadir Tratti d’Oriente.

La proposta.

Venerdì scorso Villano ha presentato personalmente a nome della società Nadir il progetto “Sport all’aperto per tutti” discutendone preliminarmente con l’assessore delegato alle attività sportive Francesco Ferraioli che si sarebbe dimostrato molto disponibile nell’accoglienza. Villano ha anche avuto un confronto con i suoi colleghi.