Festa a San Valentino per l’infermiera tornata a casa

Fa parte dell'esercito di camici bianchi che hanno fronteggiato e continuano a combattere in corsia contro il coronavirus

Torna a casa dopo 6 mesi, grande festa a San Valentino Torio per Samantha Squitieri, infermiera in prima linea contro il Covid 19.

Fa parte dell’esercito di camici bianchi che hanno fronteggiato e continuano a combattere in corsia contro il coronavirus, Samantha lavora al reparto di malattie infettive del Policlinico di Modena. Ieri è tornata a casa, nel piccolo comune salernitano, e per lei festa e striscioni. “Bentornata a casa, Samy. Eroi in corsia” sulla facciata della sua abitazione, una sorpresa che ha commosso la giovane infermiera che martedì tornerà nuovamente a Modena.

Un messaggio anche dal sindaco, Michele Strianese. “In qualità di sindaco Torio intendo omaggiare il ritorno a casa della nostra cara concittadina Samantha Squitieri, che ha lavorato notte e giorno come infermiera nel reparto malattie infettive del Policlinico di Modena, in prima fila contro il coronavirus. Finalmente è riuscita a tornare a casa, anche se solo per due giorni, perché martedì ritornerà al lavoro. Anche lei nel suo piccolo, ha portato lustro al nostro paese. Il mio plauso va sempre a tutti gli operatori sanitari, ai tanti giovani concittadini che, in questi difficili mesi, da medici o infermieri, hanno dato l’ anima nei vari ospedali italiani per salvare vite umane e combattere la diffusione del Covid 19”.