Furti ad Angri: ladri di penumatici in azione nella notte

Negli ultimi tempi sono molte le autovetture prese di mira. Con la tecnica del sollevamento dell'auto vengono asportate le ruote

Furto Pneumatici
Furto Pneumatici

Post lockdown: torna la preoccupazione di furti ad Angri. Furti e danni incalcolabili sul territorio Angrese.

Negli ultimi tempi sono molte le autovetture prese di mira. Con la tecnica del sollevamento dell’auto vengono asportate le ruote. Sembra sia una banda specializzata che si concentra solo ed esclusivamente su questi tipi di furto. Ogni mattina oramai, in diversi punti della città, ignari proprietari di auto, fanno l’amara scoperta. Secondo quanto ipotizzato i furti avvengono di notte e tanti non vengono nemmeno denunciati ai carabinieri.

Rapidità di azione.

A entrare in azione forse, più di una persona visto che nessuno si accorge di nulla e dunque, i ladri agiscono molto rapidamente e indisturbati. Questi sono attirati non dal valore degli pneumatici, bensì da quello dei cerchi, decisamente più richiesti sul mercato. Ovviamente se da un lato c’è un guadagno limitato da parte dei malviventi per i proprietari, soprattutto se si tratta di auto di segmento superiore, il danno è abbastanza riguardevole. Intanto anche tra i negozianti cresce la preoccupazione; poche settimane fa l’intervento dei residenti, sventò di fatto il tentativo di furto in un negozio in via Raiola.

Insomma sembra che nulla sia cambiato, la richiesta è sempre quella: maggiori controlli e più sicurezza sul territorio. Più volte si è levato il grido di allarme da ogni parti della città, per cercare di mettere fine alla continua escalation di questi atti. Nonostante tutto, sembra che i ladri alla fine abbiano sempre la meglio.
Aldo Severino