VIDEO – Angri. Un messaggio di colore e speranza nel murale di Mazzola

Massimiliano Mazzola, per mano dell’artista Alessandro Lanza cerca, in questo momento difficile post pandemia, di estrinsecare il lato positivo della sanità umana

Angri. Un messaggio di colore e speranza nel murale di Mazzola.

Un sorriso, un colore, una vita più leggera racchiusa nel murale realizzato nello spazio antistante lo studio Polispecialistico Mazzola. L’opera è stata realizzata dall’artista e designer Alessandro Lanza rende perfettamente l’apertura del centro al contesto sociale come sostiene anche il dottore Massimiliano Mazzola.

La sfida dei colori.

L’Opera vuole essere anche fuori da ogni standard, una sfida al protocollo “pantone” dei colori preordinati e asettici della sanità. Insomma, l’opera muraria, si contestualizza fortemente fuori dalla convenzione colorata della sanità in armonia con il contesto urbano.

E’ proprio un messaggio di apertura che si estende fuori dal centro medico, una appendice di ottimismo, di sanità colorata. Il dottore Mazzola, per mano dell’artista Alessandro Lanza cerca, in questo momento difficile post pandemia, di estrinsecare il lato positivo della sanità umana. Un messaggio positivo.