VIDEO – Scafati. Michele Russo: “la maggioranza prigioniera di se stessa”

La maggioranza non trova la quadra e la crisi politica diventa sempre più uno spauracchio per Cristoforo Salvati che in consiglio comunale ha dovuto rintuzzare gli attacchi degli stessi alleati

Scafati. Michele Russo: “la maggioranza prigioniera di se stessa”.

La maggioranza non trova la quadra e la crisi politica diventa sempre più uno spauracchio per Cristoforo Salvati che nella serata del 23 nell’aula porte parzialmente chiuse ha dovuto rintuzzare gli attacchi dalla sua stessa maggioranza dissenziente. Un consiglio sospeso, con oltre 48 punti all’ordine del giorno e rimandato alla prossima settimana che fa storcere il naso anche alle opposizioni consiliari. Critico anche Michele Russo del gruppo “Insieme per Scafati”.

Punti dolenti: la Scafati Sviluppo e il Piano di Zona.

Russo si sofferma anche sulla questione della partecipata Scafati Sviluppo, sulla gestione della STU fatta dalla precedente amministrazione comunale e non mancano le sorprese.

L’assise si deve necessariamente pronunciare anche sul futuro del Piano di Zona, Scafati è comune capofila. Urge pensare a una società consortile come da tempo viene auspicato anche dagli altri comuni parte integrante del sub ambito.