Scafati. Vecchi debiti: ente moroso, pignorati i mezzi del comune

Scafati ente moroso. Il Consorzio di Bonifica del Sarno mette le ganasce ai mezzi del Comune

Scafati comune
Scafati comune

Scafati. Ente moroso, pignorati i mezzi del comune.

Scafati ente moroso. Il Consorzio di Bonifica del Sarno mette le ganasce ai mezzi del Comune di Scafati. Il contenzioso risale al primo decennio del 2000. La GeFil, società che garantisce le entrate patrimoniali degli enti locali, ha notificato un fermo amministrativo a palazzo Mayer per oneri insoluti. Il Comune scafatese, secondo quanto riportato dal quotidiano “La Città”, deve al Consorzio di Via Gabola a Nocera Inferiore 250.000 € circa.

Debiti pregressi.

La vicenda risale quindi al primo decennio del nuovo millennio e, insomma, non sarebbe in alcun modo riconducibile all’attuale amministrazione che ha già demandato ai suoi funzionari l’iter per risolvere la questione in tempi celeri. I mezzi sotto fermo amministrativo sono sette. Nella lista ci sono alcune auto della polizia locale e un pulmino inutilizzato. Il primo cittadino Scafatese Cristoforo Salvati si è ritrovato a dover gestire un’altra criticità che non sarebbe dipesa dalla sua gestione. Lo stesso Salvati ha tenuto a precisare che si tratta di mezzi secondari, non essenziali al funzionamento dei servizi comunali.