Angri al voto. E il PD ritorna alla corte di Pasquale Mauri

Continua il percorso comune tra Pasquale Mauri e il PD. I Dem annunciano ufficialmente che saranno al fianco dell’ex sindaco Mauri anche questa volta

Partito Democratico
Partito Democratico
Revolution Slider ERRORE: Slider with alias slider-straordinaria not found.
Maybe you mean: 'sidebarhome' or 'bannerhome01' or 'homeunder' or 'banner-home-fondo' or 'slider-2-box' or 'Fondazione-Doria'

Nuove nozze a corte di Mauri. Ecco il PD.

Continua il percorso comune tra Pasquale Mauri e il PD. I Dem annunciano ufficialmente che saranno al fianco dell’ex sindaco Mauri anche questa volta. Gli ex comunisti avevano cercato una soluzione alternativa, di stampo civico, che si è arenata qualche settimana fa con un nulla di fatto. Quindi la decisione “sofferta” di restare nel “mazzo”. “E’ stato un incontro positivo e ricco di convergenze programmatiche quello tra il Partito Democratico di Angri e la coalizione #DiNuovoViva a sostegno del candidato sindaco Pasquale Mauri” l’esordio della nota nunziale.
“I temi della Rigenerazione urbana, della tutela dell’ambiente, della valorizzazione del Centro storico, dello sviluppo turistico e culturale della città, che costituiscono il fulcro del programma elettorale del Partito Democratico, hanno costituito comune terreno di confronto” continua la nota.

Revolution Slider ERRORE: Slider with alias slider-elezioni-2020 not found.
Maybe you mean: 'sidebarhome' or 'bannerhome01' or 'homeunder' or 'banner-home-fondo' or 'slider-2-box' or 'Fondazione-Doria'

Le parole.

“Convinti dell’importanza del valore dell’unità del Centrosinistra, obiettivo a cui fin da subito, su indicazione del deputato Dem Piero De Luca, ha lavorato il gruppo PD di Angri e Gina Fusco cui il partito si era affidato affinché, insieme al commissario cittadino Giuseppe Cicalese e al segretario Provinciale Enzo Luciano, venisse individuata e proposta una candidatura unitaria e condivisa, ampliando la coalizione ad altre esperienze civiche e forze politiche di matrice riformista. Riteniamo che ci siano le condizioni per concludere nel più breve tempo possibile un’intesa politico – programmatica per approntare la migliore proposta di governo per la città di Angri” non tutti, però sembrano, felici della scelta. Diaspora.
Luciano Verdoliva