COVID-19. Distanziamento. Mascherine e gel rimesse nei depositi

Le precauzioni post lockdown sono quasi sparite. Rispetto ad Aprile praticamente si è dimezzato l’acquisto delle mascherine e del gel disinfettante

Mascherina e gel
Mascherina e gel

COVID-19. Mascherine e gel rimesse nei depositi.

Le precauzioni post lockdown sono quasi sparite. A metterlo in evidenza anche la notizia riportata dal quotidiano “Repubblica” che ha messo in luce come sia praticamente dimezzato l’acquisto delle mascherine. Ad aprile si spendevano in Italia 5 milioni e mezzo di euro a settimana, ora siamo a un milione e sette ma con il prezzo calmierato.

Il gel disinfettante.

Dato preoccupante anche per il consumo è l’acquisto di gel disinfettante precipitato da 4 milioni e mezzo di euro a 520 mila. Le mascherine praticamente, un po’ ovunque, non si portano più, oppure si indossano con un certo fastidio, si appendono allo specchietto dell’auto, si usano come bracciali, sono pendagli lunghi come orecchie di una cane cocker. Dati che lasciano riflettere su una possibile nuova ondata della pandemia che non è affatto passata.