Orrore a Pompei: rapina con ostaggi in un B&B

E’ stata una giovane cliente ad udire delle urla ed a chiamare un numero di emergenza poco prima che i rapinatori la immobilizzassero.

Carabinieri
Carabinieri

Armati, con passamontagna e vestiti con delle casacche di carabinieri. L’obiettivo un B&B di Pompei. Sono entrati ed hanno tenuto in ostaggio per ore il proprietario ed i suoi familiari.

Una cliente del locale è però riuscita a chiamare i soccorsi. Arrestate due persone.

Sono entrati terrorizzando i clienti, così i rapinatori armati intorno alle 4 del mattino. In 5 a bordo di una Fiat Punto blu con un lampeggiante sono arrivati davanti al B&B Villa Aurelia e sono riusciti ad entrare facendo credere che ci fossero dei controlli.

E’ stata una giovane cliente ad udire delle urla ed a chiamare un numero di emergenza poco prima che i rapinatori la immobilizzassero.

In pochi minuti sono arrivate 5 pattuglie dei carabinieri di Torre Annunziata.

Nella fuga, quattro malviventi sono stati bloccati. E’ caccia ad un complice