Roccapiemonte. Restyling dell’impianto di pubblica illuminazione

Carmine Pagano
Carmine Pagano

Nuove luci a Roccapiemonte. Dando priorità al risparmio energetico, con funzionalità rinnovate, parte l’intervento di restyling che prevede l’integrazione e il completamento dell’impianto di illuminazione già esistente a Roccapiemonte.

I lavori sono stati consegnati nella giornata di ieri e la durata prevista per la conclusione degli stessi è di circa quattro mesi, a realizzarli l’impresa Impianti Elettrici Migliore s.a.s. per un importo complessivo di 110 mila euro.

A comunicarlo il Sindaco di Roccapiemonte Carmine Pagano che non ha nascosto la sua soddisfazione per l’avvenuta consegna dei lavori: “Ci avviciniamo a grandi passi all’obiettivo di una città che si incammina verso il futuro, cercando di sfruttare al massimo le nuove tecnologie, nel rispetto dell’ambiente e ponendo al primo posto sempre le esigenze della popolazione. Avremo una Roccapiemonte più illuminata, quindi più sicura, con l’utilizzo di energia pulita e un risparmio di spesa per l’Ente. E’ questa l’occasione per ricordare ai cittadini che altri importanti lavori, sotto l’aspetto dell’illuminazione pubblica, sono stati portati a termine da questa Amministrazione, ad esempio abbiamo portato la “luce” nell’area di San Pasquale che era da sempre al buio. Insomma, lavoriamo per risolvere i problemi e per rendere Roccapiemonte città più fruibile ed a dimensione europea” ha concluso Pagano.

La fase organizzativa che ha portato alla consegna dei lavori di integrazione e completamento dell’impianto di illuminazione, è stata seguita minuziosamente dall’Ufficio Tecnico Comunale guidato da Mario Ferrante e dal Consigliere delegato ai lavori pubblici Sabato Grimaldi, quella attuativa prevede lavori nelle piazze e parchi non interessati da interventi effettuati precedentemente. Saranno reinstallati, inoltre, alcuni punti luce che danneggiati e rimossi a seguito di eventi accidentali.