Sant’Antonio Abate. Abagnale combatte COVID con una vasta prevenzione

Sant'Antonio Abate. Una mobilitazione eccezionale. In poche ore sono stati effettuati nella sola zona del focolaio, in via Croce Gragnano, ben 318 tamponi

Coronavirus S.Antonio Abate
Coronavirus S.Antonio Abate

Sant’Antonio Abate. Abagnale combatte COVID con una vasta prevenzione.

Una mobilitazione eccezionale. Così l’amministrazione Abagnale ha risposto al focolaio di coronavirus scoppiato in città. In poche ore sono stati effettuati nella sola zona del focolaio, in via Croce Gragnano, ben 318 tamponi: soltanto uno ha dato esito positivo. Nelle scorse ore è decaduta anche l’Ordinanza Regionale n.67 dello scorso 11 agosto che faceva obbligo d’isolamento domiciliare, con divieto di allontanamento dalle dette abitazioni fino al 14 agosto 2020, di tutti i residenti.

Mini lockdown preventivo.

Veniva disposta la chiusura dei varchi e accessi secondari alla strada. Da poche ore è stata disposta la riapertura dei varchi che danno accesso all’ormai ex mini zona rossa proclamata per la suddetta strada. “Ci sentiamo sereni nel sapere che stiamo riaprendo una strada con la consapevolezza non solo di donare la libertà ai residenti, trattenuta d’improvviso, ma anche di dar loro la sicurezza che lo stesso territorio in cui vivono non sia contaminato e a rischio per le persone con cui condividono la quotidianità. Proprio per tale finalità, partirà immediatamente la sanificazione dell’intera strada e traverse annesse, attraverso l’ausilio di un automezzo specializzato dotato di freccia di prossimità” afferma il sindaco Ilaria Abagnale.

Tampone per tutti.

Una mobilitazione preventiva che non si è limitata alla mini zona rossa. Infatti in coordinamento con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno e d’intesa con la ASL competente, tra ieri e oggi, saranno effettuati test sierologici e/o tamponi diagnostici a tutta la popolazione del Comune di Sant’Antonio Abate. Tutti i cittadini, compresi minori dell’età dell’infanzia, sono invitati a recarsi presso la rispettiva sezione elettorale di appartenenza, riportata all’interno della scheda elettorale in possesso, nei giorni 14 e 15 agosto 2020, dalle ore 8.00 alle ore 21.00 per il test gratuito.