Sarno – Biogas, malori e proteste in piena notte

In tanti sono scesi in strada a protestare pacificamente. Sul posto le forze dell’ordine, il vice sindaco ed assessore all’ambiente, Roberto Robustelli.

Sarno biogas. Proteste in strada
Sarno biogas. Proteste in strada

Sarno – Biogas, malori e proteste in piena notte.

Ancora miasmi dalla centrale di Biogas a Foce. A quanto pare, dalle numerose denunce delle ultime settimane, l’impianto nonostante ci sia un’ordinanza sindacale di sospensione dell’attività, continuerebbe a operare creando gravi problemi ai residenti della zona.

Esalazioni soprattutto di notte che, nelle ultime ore hanno creato situazioni di disagio.Malori tra adulti e bambini, alcuni dei quali sono dovuti ricorrere alle cure dell’ospedale e della guardia medica.

L’allerta.

Intorno alla mezzanotte, alcuni cittadini hanno allertato il commissariato di Polizia di Stato, per l’aria irrespirabile e malesseri di alcuni bimbi. In tanti sono scesi in strada a protestare pacificamente. Sul posto le forze dell’ordine, il vice sindaco ed assessore all’ambiente, Roberto Robustelli.