Sarno – Truffa la zia malata di 70mila euro

L' uomo avrebbe incassato ben 70mila euro, corrispondente all' importo dell' assegno, procurandosi così un cospicuo profitto a danno della donna.

Carabinieri
Carabinieri

Truffa la zia malata per 70mila euro. E’ un 56enne sarnese

Sotto accusa un 56enne di Sarno per aver approfittato delle condizioni di semi incoscienza e infermità della zia, sorella della madre, riuscendo a farsi consegnare un assegno bancario firmato con falsa sottoscrizione.

L’uomo dovrà rispondere di truffa e falsa attestazione in quanto avrebbe sottoscritto personalmente gli atti con firma falsa a nome della zia.

Il tribunale si occuperà del caso, con il giudice Marilisa Russo a presiedere il processo fissato per il prossimo quattordici settembre: l’ uomo avrebbe incassato ben 70mila euro, corrispondente all’ importo dell’ assegno, procurandosi così un cospicuo profitto a danno della donna.