Scafati. L’Ufficio per i servizi demografici resta chiuso per ferie

Scafati. Porte chiuse dalla giornata di ieri, fino alla fine della settimana per chi deve produrre certificati d'identità e di stato civile

Uffici chiusi
Uffici chiusi

Scafati. L’Ufficio per i servizi demografici resta chiuso per ferie. Porte chiuse dalla giornata di ieri, fino alla fine della settimana per chi deve produrre certificati d’identità e di stato civile. La decisione sembra un inevitabile mossa obbligata di una macchina burocratica comunale da tempo a corto di personale. Dal 17 al 21 agosto non è possibile accedere al servizio proprio a causa delle ferie del personale. Una situazione incontrollabile per l’amministrazione targata Salvati – Santocchio.

Carenza di personale in più settori del comune.

Gli uffici comunali, in particolare i servizi sociali, casa e demografici continuano registrare l’endemica mancanza di personale. L’organico si sta progressivamente riducendo in maniera esponenziale dopo le scadenze delle deroghe che porteranno in pensione diversi dipendenti comunali. La conseguenza è un ulteriore taglio dei servizi ai cittadini, già costretti nell’ultimo periodo a lunghe attese per la prenotazione di una carta d’identità di altre certificazioni di stato civile.

Richiesta di personale.

L’amministrazione comunale conta di poterci mettere una pezza con il possibile arrivo di dipendenti pubblici dalla regione, finora disatteso. Negli uffici interessati dalla carenza di personale, infatti, è arrivato una singola unità, in corso di formazione, che rimarrà in città per 10 mesi e difficilmente continuerà il suo lavoro tra le mura di palazzo Mayer. Poco tenendo conto dello stato di agitazione permanente dichiarato degli scorsi mesi dai dipendenti comunali, i quali chiedevano un ingente aumento del personale per far fronte al fabbisogno di un comune che dovrebbe contare il doppio dei dipendenti. La fonte è “La Città”.