Tragedia a Polla, Antonio muore in sella allo scooter

L’impatto è stato violentissimo: è sbalzato in una cava laterale ed è morto sul colpo.

Un’altra tragedia si è consumata ieri nel Vallo di Diano.

A perdere la vita è stato un giovane pescivendolo di Polla.

Intorno alle ore 21 Antonio Zienna, titolare della pescheria “La Lampara”,  27 anni, padre di un bambino di 2, a bordo del suo scooter acquistato da poco, è andato a finire contro un’auto lungo la Strada Statale 19.

L’impatto è stato violentissimo: è sbalzato in una cava laterale ed è morto sul colpo. Inutile l’arrivo, sebbene tempestivo, del personale sanitario del 118, che ha tentato ogni manovra per cercare di salvargli la vita.