Voto regionale. La carica dei mille. In otto per la presidenza

Sono oltre mille in corsa per un posto nel prossimo Consiglio Regionale. L'esercito dei candidati è suddiviso in 27 liste per occupare uno dei 50 posti

Consiglio Regionale campania
Consiglio Regionale campania

La carica dei mille.

Sono oltre mille in corsa per un posto nel prossimo Consiglio Regionale. L’esercito dei candidati è suddiviso in 27 liste per occupare uno dei 50 posti in Consiglio Regionale. Si contano ben sette liste in più. Sono otto gli aspiranti alla presidenza della giunta della Campania (3 in più delle scorse elezioni).

In sette contro De Luca.

Contro l’uscente Vincenzo De Luca e sostenuto da 15 liste, 6 in più di 5 anni fa, al nastro di partenza ci saranno Stefano Caldoro, rappresentante del centrodestra e già presidente della Regione dal 2010 al 2015 (al suo fianco 6 liste, 2 in meno del 2015), Valeria Ciarambino del M5s, i candidato di Potere al Popolo, Giuliano Granato; del Terzo Polo, Sergio Angrisano; di Terra, Luca Saltalamacchia; della lista Naturalismo, Giovanni Nappi e del partito delle Buone Maniere, Giuseppe Cirillo. Caldoro e De Luca si fornteggiano per la terza volta per la carica di governatore della Campania. Nel 2010 si affermò Caldoro, nel 2015 quando è stata la volta dell’ex sindaco di Salerno. Ora la sfida decisiva.