Angri. Carenza di medici al Centro di Salute Mentale

Da tempo c'è defezione di personale. La struttura che dovrebbe contare 10 medici ne conta soltanto quattro, costringendo gli operatori a turni di lavoro estenuanti

Angri DSM Dipartimento salute mentale
Angri DSM Dipartimento salute mentale

Angri. Carenza di medici al Centro di Salute Mentale.

Emergenza personale al DSM di Angri. Il Centro di Salute Mentale dell’ASL, di Piazza Annunziata, che copre i territori di Scafati, Angri, S.Egidio del Monte Albino e Corbara e che registra, a oggi, una difficile situazione di sotto organico.

Carenza di personale.

Da tempo c’è defezione di personale. La struttura che dovrebbe contare 10 medici ne conta soltanto quattro, costringendo gli operatori a turni di lavoro estenuanti per garantire il servizio all’utenza. Legata al servizio ordinario anche la casa di cura per malati psichici, una struttura intermedia residenziale in cui il responsabile, pur assente da gennaio, non sarebbe stato sostituito.

Garanzia di assitenza.

Anche in questo caso, a garantire assistenza agli ospiti della casa di cura, sono a turno, i quattro medici del centro dell’ASL. I sindacati chiedono già dal 2014 di discutere la situazione complessiva del Dipartimento di salute mentale della provincia sotto la competenza dell’ASL Salerno.

Situazione critica ovunque.

Non solo la struttura di Angri per rasenta carenza di medici e di personale. Altri tagli di posti letto sono stati fatti all’Umberto I di Nocera Inferiore presso il servizio psichiatrico diagnosi e cura, dove vengono ricoverati malati psichiatrici, nel tempo si è passati da 10 a quattro posti letto. A oggi secondo i sindacati, e quanto riportato dal quotidiano “La Città”, non vi sarebbero state risposte chiare sul futuro del DSM.