Nocera Inferiore. Reddito di cittadinanza, Progetti Utili alla Collettività per i percettori

Il Coordinamento Istituzionale dà il via ai Piani di Utilità Collettiva utilizzando i percettori del Reddito di Cittadinanza

Nocera Inferiore Comune
Nocera Inferiore Comune

Presso il Comune di Nocera Inferiore il 7 settembre si è riunito il Coordinamento Istituzionale del piano dell’ Ambito Territoriale S01_1. Presenti l’ Assessore alle Politiche Sociali del Comune Capofila Antonietta Manzo, in veste di Presidente del Coordinamento Istituzionale, il Dott. Renato Sampogna e i referenti dei Comuni di Nocera Superiore e Roccapiemonte, l’ Assessore M. Stefania Riso e la Consigliera delegata Valeria Pagano. Oggetto della deliberazione sono stati i P.U.C ( Piani Utili alla Collettività) e la loro adozione presso i Comuni. Essi sono da intendersi come attività di restituzione sociale, per coloro che ricevono il beneficio del reddito di cittadinanza e rappresentano un’ occasione di crescita per i beneficiari e la collettività. L’ impegno assunto dal Coordinamento Istituzionale del S01_1 dà mandato ai Responsabili dei Servizi/ Settori interessati dei quattro Comuni afferenti all’ Ambito S01_1 , di predisporre i Progetti Utili alla Collettività, le cui attività dovranno partire dai bisogni della collettività, tenere conto delle competenze individuali e trovare attuazione negli ambiti culturale, sociale artistico, ambientale formativo e di tutela dei beni comuni. La determinazione ha altresì stabilito, il termine del 24 settembre per la trasmissione dei P.U.C. e la redazione di un Avviso Pubblico per la presentazione di manifestazioni di interesse da parte di Enti di Terzo Settore come regolamentato dall’ art. 4 del D. Lgs 3 luglio 2017 n° 117, Progetti Utili alla Collettività, ai sensi del Decreto Ministeriale 22 ottobre 2019 del Ministero del lavoro e delle Politiche sociali, con il coinvolgimento di persone beneficiarie del Reddito di Cittadinanza e sulla base degli impegni previsti nel Patto per l’ Inclusione Sociale.