Sarno – Accoltella i vicini di casa, condannato 63enne

Lavori nel palazzo troppo rumorosi, sale al piano superiore e colpisce con un coltello due persone.

Carabinieri
Carabinieri

Accoltella i vicini, condannato ad 1 anno di reclusione un 63enne di Sarno.

Lavori nel palazzo troppo rumorosi, sale al piano superiore e colpisce con un coltello due persone.

È stato condannato ad 1 anno di reclusione, con pena sospesa,  – come racconta Il Mattino – un uomo di 63 anni di Sarno, A.P. coinvolto lo scorso 25 febbraio in un’animata discussione con alcuni vicini di casa a Sarno. I rumori ritenuti molesti dall’uomo, che si udivano nel palazzo, lo avevano disturbato – secondo indagini e testimonianze – al punto di recarsi dai vicini per protestare.

Durante la discussione, il 63enne aveva afferrato un coltello colpendo un uomo e una donna, provocando al primo dieci giorni di prognosi e alla seconda venticinque giorni

L’imputato era stato arrestato in flagranza, a seguito di un’operazione condotta da polizia e carabinieri.