Pagani. De Prisco pensa a un vicesindaco donna?

Il sindaco potrebbe tenere per sé la delega al bilancio

Lello De Prisco
Lello De Prisco

Il sindaco di Pagani Lello De Prisco pronto a varare l’esecutivo. La prossima settimana, il neo primo cittadino potrebbe presentare la sua squadra. Secondo le indiscrezioni, De Prisco potrebbe optare per una squadra a cinque e non nominare l’assessore alle finanze e tenere per sé la delicata delega. In giunta, dunque, potrebbe non trovare posto, almeno in questa prima fase, l’ex delegato al bilancio della giunta Bottone Raffaele La Femina.

Le figure.

Un altro bottoniano potrebbe non entrare nella squadra di governo, Gerardo Palladino. Per il gruppo dei bottoniani dovrebbe far parte dell’esecutivo Stella Longobucco, prima dei non eletti in “Civicamente”.

Il vice sindaco. L’identikit.

Per la carica di vicesindaco circola, invece, il nome di Mena Pappalardo, fedelissima del primo cittadino.Gaetano Cesarano, il più votato della coalizione, dovrebbe restare in consiglio comunale e ricevere le deleghe allo sport e alle politiche giovanili. La delega ai lavori pubblici potrebbe essere assegnata ad Augusto Pepe, già assessore durante le giunte di Alberico Gambino.