“Buoni pasto non rimborsati alle famiglie degli studenti”, Scafati Arancione chiede chiarezza

Scafati comune
Scafati comune

“Il Comune di Scafati faccia chiarezza sui rimborsi dei buoni pasto alle famiglie degli studenti. Basta con i proclami, serve chiarezza”. Così il gruppo Scafati Arancione ha commentato il blocco dei rimborsi alle famiglie che, lo scorso anno scolastico, hanno pagato i servizi prima della chiusura delle scuole per l’emergenza Coronavirus.

“Il Comune deve restituire i soldi alle famiglie e deve farlo presto senza accampare scuse. La burocrazia non può bloccare fondi che, in questo momento, farebbero comodo agli scafatesi per altre attività. Certamente il periodo non è facile, tra smart-working dei dipendenti comunali ed emergenza sanitaria. Comprendiamo il momento di difficoltà che questo ente locale sta vivendo, tra emergenza pandemica e sotto organico, ma c’è una fetta di tessuto sociale che ha diritto a queste somme e che rappresentano una boccata d’ossigeno”.