Covid-19. Ventinove nuovi positivi a Sant’Antonio Abate

Contagi in aumento, come nelle città vicine, anche a Sant’Antonio Abate il comune che ha già subito il focolaio in estate che definì conseguente "zona rossa"

Covid-19
Covid-19

Ventinove nuovi positivi a Sant’Antonio Abate.

Contagi in aumento, come nelle città vicine, anche a Sant’Antonio Abate il comune che ha già subito il focolaio in estate che definì conseguente “zona rossa”, via Croce Gragnano, a ridosso del “Grand Hotel La Sornisa”.

L’appello della sindaca Ilaria Abagnale.

Dalla sua pagina Facebook il sindaco Ilaria Abagnale scrive: “Registrate tutte le segnalazioni dei casi accertati di soggetti risultati positivi al Covid-19, sono ben 29 che portano a 89 i casi attualmente positivi nel nostro comune, tutti i contagiati sono in isolamento. Tale numero è il risultato di tamponi risultati positivi, eseguiti anche in laboratori privati ed ospedali, la curva dei contagi – continua il sindaco – sale sempre più, é necessario ora che la mobilità venga ridotta ai soli casi di urgente necessità. Ci teniamo a ribadire forte e chiaro di indossare la mascherina in casa tra non conviventi, evitare gli spostamenti in comuni diversi se non per motivi di lavoro o studio, non spostarsi dalla propria residenza o domicilio se non per ragioni lavorative, di studio o per motivi di salute. Infine – conclude il sindaco – per i prossimi giorni scatta l’appello, non ci sarà provvedimento che possa aiutarci ad uscire presto da questo incubo se non il nostro senso di responsabilità. Preghiamo i cittadini di prestare collaborazione e, soprattutto, massima attenzione, mascherina, igienizzante e distanziamento restano le tre parole chiave”.

Aldo Severino.