Misure anti COVID. Iaquinandi chiede l’azione della Polizia Provinciale

Iaquinandi ha inviato una nota al presidente della Provincia di Salerno e chiede un piano di azione della polizia provinciale a supporto dei Comuni della provincia per ridurre il rischio di assembramenti

Marco Iaquinandi
Marco Iaquinandi

Sicurezza anti COVID su territorio provinciale e a supporto dei comuni – il consigliere di Fratelli d’Italia Marco Iaquinandi richiede intervento di polizia provinciale.

Il Consigliere provinciale, in quota Fratelli d’Italia Marco Iaquinandi ha inviato una nota al presidente della Provincia di Salerno Michele Strianese e al Dirigente del Settore Annamaria Azzato, con la quale chiede che sia garantito un piano di azione della polizia provinciale a supporto dei Comuni della provincia per ridurre il rischio di assembramenti e conseguenti contagi.

L’appello di Iaquinandi.

“Gli aumenti dei contagi accertati dall’Unità di crisi della Regione Campania, e le ordinanze in corso obbligano a un maggiore controllo sul territorio – dichiara il consigliere provinciale di Fratelli d’Italia Marco Iaquinandi – Ho inviato una nota con la quale chiedo una maggiore azione territoriale, rivedendo anche attuali attività operative, affinché vi sia maggiore impegno verso il supporto dei Comuni che hanno difficoltà per il mantenimento dell’ordine, dovuto a carenze di organico delle polizie locali e a supporto di un piano di azione con le altre forze di polizia per garantire maggiori presidi sul territorio per assistere i cittadini e rispondere alle esigenze di enti locali e istituzioni scolastiche e territoriali”