Nocera Inferiore. Lanzetta: “La Gori ferma la firma dell’appalto per carenza di fondi”

"Rinnovo l'invito al Sindaco di Nocera Inferiore, a vigilare ed ad accertarsi della reale esistenza dei fondi necessari alla realizzazione dell'intervento sulla rete fognaria cittadina".

“Senza soldi non si cantano messe, si diceva tempo fa, ed oggi dopo una aggiudicazione, una revoca ed una nuova aggiudicazione, emerge dall’ultimo atto ufficiale della Gori spa, soggetto attuatore dell’intervento sulla rete fognaria cittadina, l’assenza del finanziamento da parte della Regione Campania”, così interviene sulla vicenda il consigliere comunale di opposizione Tonia Lanzetta di Nocera Inferiore.

Il consigliere comunale Tonia Lanzetta aggiunge:”Al netto della vicenda giudiziaria innanzi al Tar, sebbene sia stato individuato un vincitore del bando per la realizzazione di un primo parziale intervento sulla rete fognaria cittadina, la Gori, società pubblico privata certifica l’assenza di fondi disponibili, e subordina il contratto al finanziamento definitivo ed addirittura all’erogazione del primo acconto”.

Infine conclude il consigliere comunale Tonia Lanzetta: “Rinnovo l’invito al Sindaco di Nocera Inferiore, a vigilare ed ad accertarsi della reale esistenza dei fondi necessari alla realizzazione dell’intervento sulla rete fognaria cittadina”.