VIDEO – Pagani. Lello De Prisco. Operazione composizione giunta

Pagani. Si attende la proclamazione del sindaco De Prisco è già toto assessori. Per i suoi fedelissimi, però, potrebbero esserci ruoli di spicco nel nuovo esecutivo

Pagani. Lello De Prisco. Operazione composizione giunta.

Mentre si attende la proclamazione del sindaco e degli eletti a Pagani è già toto assessori secondo le indiscrezioni l’ex sindaco Salvatore Bottone non dovrebbe ricoprire incarichi. Per i suoi fedelissimi, però, potrebbero esserci ruoli di spicco nel nuovo esecutivo. L’ex assessore Raffaele La Femina potrebbe essere il nuovo vice sindaco e assessore alle finanze.

Le altre possibili deleghe.

Per i lavori pubblici, interessati da quella che sarà l’importante redazione del PUC, non filtrano nomi particolari oltre a quello del geometra Pasquale Sorrentino, che però al momento non pare interessato. Le politiche sociali potrebbe essere affidate a Luna Ferraioli. Per la cultura potrebbe entrare in giunta Dina Pagano, con uno tra Antonio Avigliano e Carmine De Pascale a gestire l’auditorium.

Una rosa di nomi.

A completare la giunta potrebbero essere l’ex assessore all’ambiente Gerardo Palladino, l’ex democratico Davide Nitto, l’ormai ex leghista Pietro Sessa e le due fedelissime di De Prisco, Mena Pappalardo e Anna Maresca. Il più votato della coalizione Gaetano Cesarano, invece, dovrebbe restare in consiglio comunale e ricevere le deleghe alle politiche giovanili.
Tiziana Zurro