COVID: Salerno Provincia. Tra contagi criticità ospedaliere

Gli ultimi dati che sono stati forniti dall’Unità di crisi della Regione Campania contano 406 nuovi contagi in provincia e 51 casi a Salerno. Si è registrato anche un decesso

Coronavirus
Coronavirus

COVID: Salerno Provincia. Tra contagi criticità ospedaliere.

Gli ultimi dati che sono stati forniti dall’Unità di crisi della Regione Campania contano 406 nuovi contagi in provincia e 51 casi a Salerno. Si è registrato anche un decesso avvenuto all’ospedale “Da Procida” di Salerno dove è morto un anziano di Pagani ivi ricoverato.

Primi trasferimenti da Scafati al “Campolongo Hospital”.

Secondo quanto riporta “Il Mattino” da ieri è iniziato il trasferimento dei primi pazienti dal COVID Hospital di Scafati al Campolongo Hospital, dove sono stati attivati 63 posti di degenza e quattro di media assistenza. La struttura è stata predisposta per accogliere gli infettati ricoverati con lievi sintomi provenienti anche dalle strutture ospedaliere di Agropoli ed Eboli.

Situazione al limite a Nocera Inferiore e Sarno.

Nell’agro si registrano ancora forti criticità per i due ospedali del territorio: l’Umberto I di Nocera Inferiore e continua a essere utilizzato come ospedale dedicato al COVID e Sarno che ospita contagiati nel pronto soccorso, pur non essendo stato inserito nella rete COVID. Preoccupazione dei sindacati di categoria che auspicano un blocco dei pazienti infetti al pronto soccorso, una permanenza che consequenzialmente ha portato alla sospensione di tutte le attività emergenziali. La fonte è “Il Mattino”.