Il Napoli vince la prima allo Stadio Diego Armando Maradona

Lo Stadio, in attesa della procedura burocratica, cambierà nome e sarà dedicato a Diego Armando Maradona. Lo hanno annunciato in coro sia Aurelio De Laurentiis, Pres. del Napoli che Luigi De Magistris, Sindaco di Napoli.

Il Napoli vince 2 a 0 nel tempio che da oggi sarà dedicato a Diego Armando Maradona.
L’atmosfera che accompagna i giocatori in campo è da brividi, con i cori fuori dallo stadio che riecheggiano per tutta la città intonando “Diego, Diego..” e una coreografia da pelle d’oca! Probabilmente non la migliore partita giocata dai partenopei che fanno fatica ad abbattere il muro dei giocatori del Rijeca.
Il primo gol arriva al 41′ del primo tempo da un autogol di un giocatore del Rijeca, un figlio di Napoli, Armando Anastasio.
Il 2 a 0 è firmato Hirving Lozano al 75′.
Le note positive del rettangolo di gioco sono il recupero di alcuni giocatori come Ghoulam sulla fascia sinistra e il passaggio al modulo 433 che Gattuso adotta a fine partita portando freschezza e quadratura di gioco.
Di questa giornata rimarrà impressa, oltre l’atmosfera di contorno del San Paolo, il minuto di silenzio dedicato a Diego, con tutti i giocatori del Napoli che si stringono indossando, per l’ultima volta la maglia numero 10 di quel D10S che ha reso Napoli grande.

Gerardo Bosso

Agro24Spot