COVID-19 tra gli sportelli. Il virus entra in banca a Scafati

Il virus entra in banca a Scafati. Tre positivi negli ultimi tre giorni, per un totale di una decina di casi del cluster emerso in un noto istituto di credito locale

Coronavirus Scafati
Coronavirus Scafati

COVID-19 tra gli sportelli. Il virus entra in banca a Scafati.

Il virus entra in banca a Scafati. Tre positivi negli ultimi tre giorni, per un totale di una decina di casi del cluster emerso in un noto istituto di credito del centro cittadino. Tutto inizia una decina di giorni fa, quando un impiegato 52enne, sano come un pesce, avendo avuto un contato con un positivo asintomatico, decide di sottoporsi a tampone.

La diagnosi e la diffusione del focolaio.

Non ha sintomi, e l’esito è negativo. Piuttosto che isolarsi per qualche ulteriori giorno, l’uomo si reca regolarmente a lavoro. Avvertirà i sintomi qualche giorno dopo, ma quel tampone negativo gli rallenta l’inizio della terapia, causando una evoluzione negativa della malattia, che lo porterà a essere ricoverato in Terapia Intensiva.

La banca però non chiuderà mai per sanificazione Covid, ma si affiderà alla normale disinfezione settimanale. Questo, molto probabilmente, permetterà la trasmissione del virus tra gli uffici dell’istituto, arrivando a far emergere una decina di casi, tre soltanto negli ultimi tre giorni. Il numero sembra essere però destinato a salire, in attesa dei tamponi che stanno effettuando in queste ore gli impiegati, oltre ai loro familiari conviventi.
Adriano Falanga