Pompei. Pizza solidale prosegue fino a giovedì

Trecento pizze napoletane nella giornata di oggi sono state impastate, infornate e consegnate a domicilio delle famiglie bisognose di Pompei per l’iniziativa “Pizza Solidale”. Lo ha dichiarato l’assessore Vincenzo Mazzetti che ha informato che nella consegna c’è stata la fattiva collaborazione del Forum dei giovani che con attività di volontariato hanno provveduto al trasporto delle pizze nell’automobile del Comune di Pompei. Oggi c’è stata la manifestazione inaugurale dell’accensione dei forni. L’amministrazione comunale ha fatto sapere che la distribuzione si è svolta nella massima sicurezza e senza affollamenti perché non è stata tenuta una Pizza Fest ma una manifestazione umanitaria in una fase di pandemia. “L’iniziativa – ha farro sapere sempre Mazzetti – proseguirà fino a giovedì. Domani le pizze solidali saranno distribuite negli ospedali del comprensorio per ringraziare tutto il personale sanitario del lavoro e del rischio che stanno correndo in questo periodo di pandemia. Inoltre da domani parteciperanno alla preparazione delle pizze alcuni mastri pizzaioli dei più famosi ristoranti di Pompei.
Mario Cardone