VIDEO – Angri. La giunta Ferraioli “bis” nel segno della continuità

Cosimo Ferraioli esprime la sua opinione sul nuovo esecutivo simile per due terzi al precedente e giustifica la scelta rifiutando la "tecnocrazia" affermando la necessita di fare scelte politiche "tout court"

Angri. La giunta Ferraioli “bis” nel segno della continuità.

Cosimo Ferraioli al secondo mandato sindacale esprime la sua opinione sul nuovo esecutivo simile per due terzi al precedente e giustifica la scelta rifiutando la “tecnocrazia” affermando la necessita di fare scelte politiche “tout court” si per l’esecutivo e di parte per la “presidenza” del consiglio comunale.

La composizione della giunta.

Sono tre le nuove entrate: Il vice sindaco Antonio Mainardi e gli assessori delegati Bonaventura Manzo e Angela Maria Malafronte. Confermati le due D’Aniello e Pasquale Russo.