Nocera Superiore. Buoni spesa, avviso per i commercianti

Nocera Superiore Comune
Nocera Superiore Comune

Con l’avviso pubblico destinato alle attività commerciali di Nocera Superiore è ufficialmente partita la fase1 relativa alla reintroduzione dei Buoni Spesa Emergenza Covid-19 che i cittadini potranno utilizzare per l’acquisto di generi alimentari, prodotti di prima necessità, prodotti farmaceutici e parafarmaceutici.

Attraverso l’avviso, pubblicato stamane, gli esercizi commerciali operanti nel Comune di Nocera Superiore potranno aderire alla iniziativa presentando apposita istanza entro il 14 dicembre.

Alla scadenza dei termini, gli Uffici provvederanno ad esaminare le istanze pervenute pubblicando sul sito istituzionale dell’Ente l’elenco degli operatori economici ammessi.

A differenza dei Buoni Spesa emessi durante il lockdown di marzo, in questa tornata la gestione dei voucher sarà interamente elettronica attraverso una piattaforma web dedicata.

Una volta redatto l’elenco degli esercizi convenzionati, si passerà alla fase2, ovvero la registrazione e l’accreditamento dei cittadini sulla piattaforma web.

I buoni spesa elettronici da utilizzare per la spesa di generi alimentari e di prima necessità saranno rilasciati ai soggetti individuati dall’Amministrazione conformemente a quanto previsto dall’Ordinanza n. 658 del 29 marzo 2020 del Capo del Dipartimento della Protezione Civile e dalle Linee di Indirizzo approvate con Deliberazione di Giunta Comunale n. 81 del 31/03/2020 e n. 91 del 07/04/2020.

I buoni spesa legittimeranno il loro possessore all’acquisto di prodotti presso uno o più esercizi convenzionati. In caso di sconto offerto dall’esercente, verrà prima applicato lo sconto e poi sottratto il valore del voucher.

Il rimborso agli esercenti avverrà a rendiconto, con cadenza mensile.