Crisi politica a Scafati, parla Carotenuto

Scafati Arancione: "Tra sindaco e maggioranza siparietti imbarazzanti. Lontano dalla gente che vive la crisi".

Francesco Carotenuto
Francesco Carotenuto

“Mentre la città di Scafati fa i conti con una crisi – economica e sanitaria – senza precedenti, al Comune di Scafati giocano una partita a Risiko che potrebbero anche evitare. Ognuno non vuole rinunciare alla propria fetta di potere e, dunque, tra minacce di sfiducia e promesse di futuri assessorati si consuma uno stucchevole siparietto. Alla gente non interessa tutto questo. Alla gente interessa come l’amministrazione comunale può aiutarli ad arrivare alla fine del mese. Spero che non si capisca troppo tardi, prima di una crisi che possa sfociare in malessere e proteste”. Così Francesco Carotenuto del gruppo “Scafati Arancione” commenta il momento politico della città. “Il sindaco e la sua amministrazione comunale farebbero bene a ricordare le promesse fatte in campagna elettorale e quante ne ha mantenuto fino ad ora. La gente e la città tutta attende risposte alle molteplici domande. Si viene eletti per risolvere i problemi, non per crearne altri”.