Roccapiemonte. Giornata mondiale contro l’Aids, le iniziative

In occasione della Giornata Mondiale contro l’Aids, il Comune di Roccapiemonte continua il suo impegno per sensibilizzare i cittadini alla prevenzione e all’utilizzo del preservativo.

A causa delle restrizioni causate dalla pandemia per il Coronavirus, non è stato possibile effettuare incontri ed eventi in relazione a questa delicata tematica, ricordando invece ciò che è stato effettuato da questa Amministrazione l’anno scorso come la distribuzione gratuita di preservativi nei locali pubblici di Roccapiemonte in collaborazione con l’Anaids e gli incontri con l’infettivologa dott.ssa Annamaria Spera sia presso la Sala del Consiglio Comunale che al Liceo Scientifico Rescigno.

Due momenti di informazione su Aids e malattie sessualmente trasmissibili nei quali furono coinvolti i liceali di Roccapiemonte.

“Anche quest’anno, in occasione del 1° dicembre, vogliamo ricordare a tutti che l’Aids prima che curarsi si previene, e lo si fa con la testa. Usare il preservativo resta l’unico modo, e non è certamente una scelta da deboli, anzi, significa amare pienamente mentre ci si ama. Genitori, educatori, istituzioni di ogni grado e categoria. Siate aperti al dialogo ed al confronto, affinché la sicurezza in amore diventi educazione, forma mentale, un gesto naturale di rispetto” hanno dichiarato il Sindaco Carmine Pagano e l’Assessore alle Politiche Sanitarie Daniemma Terrone.