NOLEGGIO AUTO, UN’ANALISI DEI NUMERI DEL 2020

noleggio auto 2020

Interessanti spunti di riflessione vengono offerti da Dataforce sui dati del Ministero dei Trasporti. Il noleggio auto a lungo termine a dicembre 2020 registra un +2,4% (19.727 vetture immatricolate). Bene anche per il comparto dei veicoli commerciali leggeri, che, nello stesso mese, ha fatto segnare un +7,46% con 3.082 immatricolazioni.

Dataforce, per il 2021, ipotizza uno scenario di crescita del mercato con il noleggio a lungo termine attestato ad una quota di mercato del 16,3% rispetto a quella del 15,3% del 2020. Ripresa prevista anche per i veicoli commerciali leggeri, con un probabile +7,4%.

Nella graduatoria 2020 del noleggio a lungo termine al primo posto c’è la Fiat Panda, seguita da Peugeot 3008, Jeep Renegade, Alfa Romeo Stelvio e Volkswagen Tiguan. Per il noleggio a lungo termine dei veicoli commerciali risulta netto il predominio dei mezzi italiani, con le prime posizioni occupate da Fiat Doblò, Ducato, Fiorino e Panda Autocarro.

In relazione al tipo di alimentazione, il 2020 per il noleggio a lungo termine ha visto -40% di auto a benzina e -37% diesel. Hanno invece conosciuto un’ottima crescita le elettriche, con +185%, le ibride plug-in +325%, le mild-hybrid +305%. Il noleggio a lungo termine ha targato oltre 38.000 ibride, ossia più delle benzina.