Il Prefetto agli studenti: “La scuola è ritorno alla normalità”

"L’educazione e la cultura sono una parte fondamentale dell’esistenza di ciascuno e della propria formazione di vita"

«Con il ritorno in aula ci incamminiamo verso la normalità dei rapporti sociali per questo motivo, miei cari ragazzi, vi raccomando di avere comportamenti corretti. Soltanto con il buon senso, la pazienza e senso di responsabilità, tutti insieme possiamo riappropriarci delle nostre vite e delle nostre abitudini».

È l’appello del Prefetto di Salerno, Francesco Russo, – riportato dalle pagine de Il Mattino – ai giovani studenti che in questi giorni ritornano alle lezioni in presenza. Il Prefetto nel corso dell’ultimo Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica ha chiesto alle forze di polizia più controlli, non solo dinanzi alle scuole per evitare assembramenti ma anche per strada, durante le ore pomeridiane, per evitare comportamenti non corretti che possano evidenziare poi contagi nelle scuole.

«L’educazione e la cultura sono una parte fondamentale dell’esistenza di ciascuno e della propria formazione di vita. Per questo motivo si deve evitare di perdere altro tempo e di richiudere le scuole».