Centro estetico? Scopriamo i macchinari anticellulite

La cellulite è un problema che non è semplice da risolvere. Per porre realmente fine a questo problema il consiglio è quello di sottoporsi a trattamenti estetici con i moderni macchinari anticellulite

Cellullite bellezza estetica
Cellullite bellezza estetica

Centro estetico? Scopriamo i macchinari anticellulite

La cellulite è un cruccio che affligge purtroppo tutte le donne, non solo quelle in sovrappeso. La cellulite, anche se molti non lo sanno, in realtà è un problema che può sopraggiungere sia nelle donne magre sia in quelle che sono più curvilinee. Insomma, non dipende dal peso. Non solo, la cellulite sembra non demordere nemmeno seguendo una specifica dieta dimagrante.

Infatti, anche se si dimagrisce, la cellulite specie se è già nel terzo o nel quarto stadio, non scomparisce con la semplice dieta. Se invece si soffre di un po’ di cellulite nella fase iniziale, magari per colpa della ritenzione idrica, allora una dieta sana ed equilibrata potrebbe migliorare la presenza della cellulite.

Quindi come abbiamo visto la cellulite è un problema che non è semplice da risolvere. Per questo motivo, se si vuole porre realmente fine a questo problema il consiglio è quello di sottoporsi a trattamenti estetici con i moderni macchinari anticellulite , come quelli consigliati da https://www.centroesteticopescara.it/  Ma come funzionano e quali sono i principali macchinari da poter utilizzare per riuscire a contrastare la cellulite? Scopriamolo insieme.

Macchinari anticellulite: i migliori per contrastarla

In un centro estetico è possibile trovare alcuni macchinari che sono ideali per riuscire a contrastare la cellulite che si accumula sul proprio corpo. In Istituto, i metodi efficaci per riuscire a contrastare la comparsa della cellulite prevedono:

Macchinari per massaggi linfodrenanti: questi sono pensati per drenare il corpo ed eliminare la presenza della cellulite in eccesso. I massaggi linfodrenante permette di eliminare i liquidi in eccesso e si vanno a togliere i depositi di lipidi che creano l’effetto a buccia d’arancia. Il macchinario prevede l’applicazione di pliche cutanee a diverso ritmo ed intensità. Il protocollo è personalizzabile poi in base al livello di cellulite.

Sistema di ultrasuoni a cavitazione: questo macchinario agisce in modo ottimale su cellule adipose, la sua azione permette di distruggerle e di svuotarle, in questo modo si elimina la presenza del grasso localizzato.

Sistema a onde d’urto: queste sono indicate principalmente per svuotare e distruggere le cellule adipose. Per questo motivo, sono perfette per chi vuole eliminare l’effetto a buccia d’arancia. Per usare le onde d’urto si impiega un manipolo che produce un rumore molto simile a quello di un martello pneumatico. Però l’effetto finale è ideale per la rimozione degli strati adiposi.

Radiofrequenza: i macchinari con sistema di radiofrequenza prevede l’uso di onde di tipo elettromagnetico, che producono calore. Queste hanno un effetto stimolante per la circolazione, si riescono a drenare i liquidi, si rigenera il collagene e si tonifica la pelle.

Tecnologie efficaci usate dai medici estetici

Anche i medici estetici usano diversi macchinari efficaci pensati per contrastare la cellulite. Tra i principali ci sono quelli che uniscono le onde d’urto alle radiofrequenze. L’abbinamento di queste due tecnologie crea un sistema di elettroporazione che aumenta la permeabilità della pelle e i suoi impulsi elettrici. Un altro sistema innovativo è quello a radiofrequenza che permette di tonificare i muscoli ed elimina la cellulite in eccesso, e i depositi adiposi.