San Marzano sul Sarno. Opposizione chiede riunione sul ponte di via Marconi

A chiederla sono i consiglieri comunali Colomba Farina, Vincenzo Marrazzo, Maria Calenda, Margherita Oliva e Luisa Maiorano

Una riunione sulla problematica dell’esondazione dell’Alveo comune nocerino nell’area del ponte di via Marconi a San Marzano sul Sarno.

A chiederla sono i consiglieri comunali Colomba Farina, Vincenzo Marrazzo, Maria Calenda, Margherita Oliva e Luisa Maiorano, rispettivamente appartenenti ai gruppi di opposizione consiliare “#Noi sempre tra voi” e “Almamente per San Marzano sul Sarno”, per approfondire e discutere tutti insieme su possibili azioni utili alla soluzione della grave situazione che sta attraversando la cittò in questo momento a causa delle esondazioni.
“Da parte del sindaco e della maggioranza è doveroso informare l’intero consiglio comunale e tutta la cittadinanza su una questione critica, come quella degli allagamenti e del destino del ponte in via Marconi e delle possibili soluzioni concrete e risolutive che di concerto con gli enti sovra-comunali si stanno valutando, auspicandone, poi, la condivisione con l’intero consiglio comunale che rappresenta e dà voce all’intera popolazione”, hanno detto i consiglieri comunali di opposizione. “Per emergenze del genere non occorrono né divisioni né colori politici, ma unità. In questo momento, l’unione e l’ascolto di tutti i rappresentanti è supporto all’intera cittadinanza. Persistere in una inconcepibile chiusura costituirebbe una palese negazione ad ogni fattiva collaborazione nell’esclusivo interesse della nostra collettività. Confidiamo nello spirito di collaborazione e di apertura nei confronti dei gruppi di opposizione soprattutto su problematiche fondamentali ed emergenziali come questa delle esondazioni”.