Pompei. Cantieri aperti in via Lepanto e via Ripuaria. Prospettive nere per il traffico

Cantieri aperti in via Lepanto e via Ripuaria prospettive nere per il traffico
Si prevede, nella settimana prossima, un periodo  di duro lavoro per la Polizia Municipale di Pompei, dal momento che si tratta di chiudere le due sole arterie parallele che (a parte l’autostrada Napoli- Salerno) sono adatte a servire il traffico automobilistico privato e quello commerciale pesante tra il territorio vesuviano-stabiese e quello dell’Agro nocerino-sanese. E’ pur vero che via Lepanto resterà chiusa alternativamente (vale a dire in un  senso di marcia per  volta) mentre via Ripuaria prevede un calendario di “chiusura a pezzi di strada”  collegata all’avanzamento dei lavori di potatura degli alberi agli argini del fiume Sarno. Risulta altrettanto vero che una  programmazione dei lavori in un calendario articolato potrebbe creare una maggiore confusione negli utenti se manca un piano del traffico alternativo adeguato (difficile per Pompei che a parte il reticolo di strade principali è servita quasi esclusivamente da sentieri agricoli poco adatti a sostenere un traffico intenso) e della predisposizione di una segnaletica ad hoc. Bisognerà verificare nella prossima settimana se è stato predisposto dalla Polizia Municipale un piano preciso di traffico alternativo o, al contrario, si ricorrerà , come purtroppo succede frequentemente, alla solita improvvisazione.     Pompei – Mario Cardone) La contemporaneità di chiusura al traffico su quattro ruote (anche se in forma parziale) di via Lepanto ( per lavori pubblici di manutenzione straordinaria) e di via Ripuaria,  per la potatura degli alberi, crea prospettive.
Mario Cardone